APE

DEVI FARE UN ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA?

N.B. - Servizio attualmente attivo solo per la regione del Friuli Venezia Giulia

LA DEFINIZIONE

L'A.P.E. (Attestato di Prestazione Energetica) è un documento introdotto dal D.Lgs. n. 192 del 19 agosto 2005 (in seguito modificato dal D.Lgs. n. 90 del 3 agosto 2013) in attuazione della dirttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell'edilizia. Il decreto la definisce come: "documento, redatto nel rispetto delle norme contenute nel presente decreto e rilasciato da esperti qualificati e indipendenti che attesta la prestazione energetica di un edificio attraverso l'utilizzo di specifici descrittori e fornisce raccomandazioni per il miglioramento dell'efficienza energetica ".

QUANDO VA FATTA L'A.P.E.?

L'attestato va redatto nei seguenti casi:

  1. Compravendita con redazione a titolo oneroso;
  2. Nuovi contratti di locazione di edifici o singole unità immobiliari;
  3. Annunci di vendita o affitto di unità immobiliari (per determinare l'indice di prestazione energetica);
  4. Nel caso di presentazione di domande per detrazioni fiscali e/o ecoincentivi, ed in particolare
  5. Superamento della validità dell'APE in possesso (la durata di una APE è di 10 anni)

SANZIONI

Per il mancato rilascio dell’APE per i casi dei punti 5 sopracitato il  proprietario è punito con la sanzione amministrativa da 3.000 € a 18.000 €. Per tutti gl'altri casi il proprietario è punito con una sanzione amministrativa da 300 € a 1.800 €. In caso di violazione del punto 3, il responsabile dell’annuncio è punito con sanzione amministrativa da 500 € a 3000 €.


Avvertenze

I contenuti di questo sito non sostituiscono una consulenza tecnico-professionale. Le informazioni possono non essere aggiornate. Gli autori declinano ogni responsabilità per errori od omissioni, nonché per un utilizzo improprio di dati contenuti nel sito