PRATICHE CATASTALI

DEVI FARE UNA PRATICA CATASTALE?

LA DEFINIZIONE

Il catasto edilizio è costituito dall'insieme di documenti, mappe e atti, che descrivono i beni immobili indicando luoghi e confini, nome dei possessori e rendite. La pratica catastale è l'operazione nella quale un tecnico abilitato e specializzato (solitamente un Ingegnere, un Architetto o un Perito) modifica i dati ed i documenti del catasto edilizio.


QUANDO VA FATTA LA PRATICA CATASTALE?

La pratica catastale si realizza solitamente quando vengono realizzati degli interventi che modificano sostanzialmente le caratteristiche dell'immobile, come la:

  1. Realizzazione di un nuovo locale da uno di destinazione diversa (un bagno da uno sgabuzzino);
  2. Realizzazione di una nuova stanza da una di diversa destinazione (ad es. da una soffitta);
  3. Realizzazione di un nuovo edificio;
  4. Passaggi di proprietà;
  5. Perizie giurate;
  6. Ispezioni notarili;
  7. Etc...

Ovviamente con una pratica catastale intendiamo anche il semplice ottenimento di una visura catastale o di una planimetria in quanto occorre seguire un iter di autorizzazione presso il catasto edilizio di competenza.


QUALI PRATICHE CATASTALI?

Le pratiche catastali che produciamo sono:

  • Planimetrie catastali;
  • Visure catastali;
  • Mappe catastali;
  • Carte Regionali;
  • Aggiornamenti catastali;
  • Ispezioni ipotecarie;
  • Dichiarazione di conformità planimetrica;


SANZIONI

Gli interventi ed i lavori edili senza previa comunicazione al proprio comune di appartenenza e aggiornamento  della posizione al catasto edilizio sono solitamente considerati "lavori abusivi". Quando l'immobile è "oggetto di verifiche", come ad esempio nel caso di una compravendita, il notaio incaricato o qualsiasi soggetto avente equivalenti funzioni di verifica, può e deve verificare la coerenza dei dati catastali con lo stato di fatto; se il bene non è coerente allora il proprietario deve regolarizzarlo, come? Con una riduzione a conformità che è sempre seguita dal pagamento di una sanzione a partire da 260 € ed in funzione della gravità abusiva.


Avvertenze

I contenuti di questo sito non sostituiscono una consulenza tecnico-professionale. Le informazioni possono non essere aggiornate. Gli autori declinano ogni responsabilità per errori od omissioni, nonché per un utilizzo improprio di dati contenuti nel sito